Voce Amerindia

Perù

News 02/12/2020

Un grande impegno di solidarietà e rispetto verso il popolo della foresta, oggi comunità del fiume, con il piano salute del governo Lula. Mi auguro che sia ancora in azione nel governo Bolsonaro dato l’aggravarsi della situazione a causa del Covid.

Da oltre cinque secoli in Brasile si cambia governo, ma il popolo indigeno è sempre più discriminato, ucciso e prigioniero del filo spinato.

Questo servizio è del 2013, e già allora la nuova carta costituzionale brasiliana aveva demarcato le terre indigene, ma lo statuto dell’indio è rimasto nascosto nel cassetto del parlamento e le terre demarcate sono andate ai politici, ai loro famigliari e amici; e il popolo indigeno è sempre più solo e violentato.

IL TURISMO E LA CULTURA DI UN POPOLO SCOMPARSO – PARATY, LA SUA GENTE E LA SUA STORIA.

https://www.youtube.com/watch?v=uu_3lMqw-GA&feature=share

Foz do Iguaçu, nello stato do Paranà.

BRASIL, SOLIDARIETÀ E TURISMO SI UNISCONO ALLA NATURA NELLA TUTELA DEI NOSTRI FRATELLI MINORI.

Unisci il tuo raggio di luce al nostro e diventiamo un grande faro sulla Terra nell’Era dell’acquario.

https://www.youtube.com/watch?v=R7CTypy_G70&feature=share

Perù: tentato colpo di stato, il popolo protesta contro i golpisti.

Interessane documentario.

La vera storia dei nativi delle Americhe, su basi scientificadunque credibili.

A bombacha è stata portata nel Sudamerica dagli inglesi, non è mai stata un abbigliamento dei nativi brasiliani.

In Brasile, nel giorno della coscienza negra, dei poliziotti del supermercato Carefur uccidono di botte un uomo.negro, e l’élite brasiliana applaude.

E’ incredibile il perbenismo brasiliano che si rifiuta di vedere questo video, in quanto parla dei negri.

News 15/10/2020

BELLISSIMO VIDEO.
I NOVE GIORNI CHE CELEBRANO IL FEMMINILE.

https://www.facebook.com/AmnestyInternationalItalia/photos/a.392129648498/10160800966153499/?type=3&theater

Che stupenda notizia, la sua libertà è un atto di giustizia per una causa giusta, tuttavia non possiamo trascurare anche la buona volontà della giustizia Iraniana che ha compiuto un grande passo nella storia.

https://www.facebook.com/blogdabenedita/videos/673011110263942/UzpfSTEwMDAwNzE2MDk1MzMxNDozMDYwNjExMjk0OTk0MTQ6NzU6MDoxNjA0MjEzOTk5Oi02MjU2MDA3MDIyNDc1NTAxMDg0/?id=100007160953314

Bravo Brasile, nonostante l’olocausto a causa del coronavirus le forze progressiste non si fermano, vanno avanti con progetti culturali mirati ad abbattere l’ignoranza e la crisi economica, due fattori importanti e necessari per lo sviluppo di ogni popolo e ogni paese.

https://www.facebook.com/blogdabenedita/photos/pcb.1510687625782440/1510687249115811/?type=3&theater

Benedeta da Silva, candidata a sindaco nella citta di Rio de Janero, una città colpita dalla mafia calabrese collusa con il potere politico che colpisce senza pietà un popolo da secolo discriminato da una rozza e malsana élite brasiliana.

Grande croce nel cielo del giorno nove!
Si sa – aggiungo – con il numero nove termina un ciclo, in questo caso specifico il cambiamento è necessario.

Conselho de Direitos Humanos da ONU aprova resoluções contraditórias sobre a Venezuela

Venezuela e diritti umani, un passo avanti verso una via sbarrata dagli oppositori – in testa il Nord America.

Lindo video. No dia em que a terra parou!

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=288698451518580&set=a.174932309561862&type=3&theater

Perù. Candidata del popolo discriminato fa paura al neoliberismo peruviano.

News 19/06/2020

Grata aos profesores archeologos e todas comunidade tupy-guarany
do Brasil, por esse lindo e exelente trabalho.

VENEZUELA DENUNCIA BOLSONARO NA ONU POR NEGLIGÊNCIA COM A PANDEMIA

Il governo del Venezuela ha ragione, l’irresponsabilità del Brasile di
Bolsonaro può causare un grave problema non solo in Brasile ma in
tutti i paesi vicini.

Brasil supera 850 mil casos de Covid-19 e chega a 42.720 mortes

Bom dia Brasil!
Con il cuore a pezzi so bene che non sarà un buon giorno, poiché un’ombra
perversa è calata sul popolo brasiliano e non solo, su tutti
i popoli delle Americhe. E’ crudele che un popolo intero colpito dal virus dell’oppressione, della discriminazione e della povertà, a oggi vede aggiungersi anche l’incoscienza mortale di coloro che prendono solo, senza nulla dare.

Il Brasile tra il virus della pandemia e quello del neofascismo

Il Brasile è isolato, la solitudine del coronavirus soffoca il popolo oramai sfinito, nel mentre il lero-lero fascista diventa un fiume che scorre e con violenza porta via i cadaveri.

Quito, Ecuador.
Il popolo amerindio è un popolo fiero, reso poveri dal saccheggio dello straniero.

PARAGUAY. OVUNQUE IN AMERICA LATINA, INGIUSTIZIA E DISCRIMINAZIONE, QUESTO E’ IL RISULTATO DELLA MESCHINA
CIVILIZZAZIONE.

Un buon lavoro svolto con coscienza.
L’Incredibile e triste contrasto tra il lussuoso culto dei morti e l’indifferenza
verso i vivi di Cuzco, Perù.

News 15/12/2019

https://www.facebook.com/LandRightsNow/photos/a.208554392855486/982887588755492/?type=3&theater

La forza delle donne native che resistono al modello maschilista violento e coloniale.

Condannato a sette anni di carcere per la difesa del fiume Cahabòm.

GUATEMALA.
CON UN SEMPLICE GESTO POSSIAMO TENTARE DI RIDARGLI LA LIBERTÀ.
Nativo guatemalteco arrestato e condannato a sette anni di prigione per aver protestato contro un progetto che prevede la costruzione di una centrale elettrica sul fiume Cahabon.

Secondo l’attuale presidente americano, i poveri del suo e di tutti gli altri paesi del mondo devono morire: o per fame, o per guerra, o per malattia.

https://www.facebook.com/LandRightsNow/photos/a.208554392855486/959726564404928/?type=3&theater

Perù, la foresta fonte di vita per i nativi e di ossigeno per l’umanità.

https://www.facebook.com/senadorhumberto/videos/2553645418210131/UzpfSTEwMDAwNzE2MDk1MzMxNDoyMzk1NjY2Mzk0MDE1MzY5/?id=100007160953314
Venite con noi a controllare il riassunto delle attività di questa settimana.

In Argentina viene prodotta pornografia infantile su larga scala

L’Argentina e il triste mercato della pornografia infantile.

In Colombia viene assassinato un indigeno ogni 3 giorni: quest’anno ne sono morti 120.

La Colombia e la lotta per sopravvivere in pace.

https://blogdacidadania.com.br/2019/12/sindicalismo-promove-greve-contra-supressao-de-direitos/
I sindacati propongono uno sciopero contro la repressione dei diritti

Brasile in movimento verso un radicale cambiamento, capace di trascinare dietro tutta l’Amerindia in lotta per la giustizia e la libertà!

Comincia una nuova era in Argentina con Alberto e Cristina Fernandez che entrano in carica oggi.