Voce Amerindia

LE CARTOLINE LEOPOLDINA

Con le Cartoline Leopoldina ho voluto rendere

omaggio ad una donna speciale, mia nonna paterna,

nonostante l’abbia visto una volta sola il suo ricordo

mi accompagna ancora e mi sento legata a lei forze

perché sono l’unica nipote che porta il suo nome.

La prima e l’unica volta che lo vista mi colpii i suoi

modi signorili e cortesi, che però non nascondeva un

freddo disprezzo.

Lei veniva da nobile casata mentre mio padre dopo la

morte del nonno aveva sperperato la sua parte d’eredità

tra donne e gioco d’azzardo e dunque eravamo i

parenti poveri.

L’osservavo con ammirazione in quel grande salone

mentre lei si muoveva con quella grazia austera,

autorevole ma per nulla autoritaria lei sapeva dell’intenzione

di mio padre ma io non potevo sapere ero troppo piccola

avevo appena cinque anni e non potevo capire il problema

creato da mio padre alla sua famiglie d’origine tuttavia in

quelle poche ore che sono stata con lei sentivo suo sguardo

che di sfuggito posava su di me, forse voleva dirmi qualcosa

oppure farmi una carezza non ho mai potuto sapere e tutt’ora

sua immagine resta indelebile nei miei pensieri; Dunque nel

momento in cui ho deciso di intraprendere questo insolito

viaggio nei meandri della filatelia ho deciso di fare alla mia

nonna paterna Barbara Leopoldina Rodrigues questo omaggio

con la certezza che mi porterà fortuna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.