Voce Amerindia

Notizie

News 14/07/2020

Bellissimo messaggio d’amore, equilibrio e pace.

Amerindia, Covid-19, l’ultima frontiera!

**Questa è una cosa grande davvero, e siamo tutti e tutte invitate ad aderire, diffondere e a partecipare: ****I…

Posted by Raffaella Bolini on Friday, July 3, 2020

Un evento importante dal quale partire verso un nuovo orizzonte.

News 01/07/2020

Maduro sfida la UE: “L’Europa vada al diavolo, avremo le nostre elezioni”

E’ GIUSTO, L’AMERICA LATINA NON E’ IL CORTILE DI NESSUNO,
L’EUROPA DOVREBBE PENSARE ALL’ODIOSO VIRUS DEL RAZZISMO IN CASA SUA.

Aos 75 anos, ONU é vítima de campanha de esvaziamento pelo governo Bolsonaro

L’ONU, con tutti i suoi limiti, ha un’enorme importanza nello scenario politico internazionale, chi la disprezza o è un dittatore oppure è un individuo che fa della politica una questione di famiglia e dunque dopo il suo mandato sparisce come il fumo. L’ONU però resta. Auguri !

É preciso seguir na luta contra a privatização da água

In tutta L’America Latina l’acqua viene privatizzata, ciò significa negare il diritto all’acqua alla maggioranza discriminata .

Lula e Alberto Fernández fazem live nesta sexta para debater sobre América Latina

E’ un’importante decisione, siamo tutti America Latina e solo insieme possiamo ottenere dignità e rispetto da coloro che ci hanno ridotti a miserabili.

O Brasil já não tem presidente, diz Felipe Santa Cruz

Il Brasile strozzato dal Covid-19 è senza ministro della salute, è senza la guida di un presidente; cos’altro dovrà succedere?

News 19/06/2020

Grata aos profesores archeologos e todas comunidade tupy-guarany
do Brasil, por esse lindo e exelente trabalho.

VENEZUELA DENUNCIA BOLSONARO NA ONU POR NEGLIGÊNCIA COM A PANDEMIA

Il governo del Venezuela ha ragione, l’irresponsabilità del Brasile di
Bolsonaro può causare un grave problema non solo in Brasile ma in
tutti i paesi vicini.

Brasil supera 850 mil casos de Covid-19 e chega a 42.720 mortes

Bom dia Brasil!
Con il cuore a pezzi so bene che non sarà un buon giorno, poiché un’ombra
perversa è calata sul popolo brasiliano e non solo, su tutti
i popoli delle Americhe. E’ crudele che un popolo intero colpito dal virus dell’oppressione, della discriminazione e della povertà, a oggi vede aggiungersi anche l’incoscienza mortale di coloro che prendono solo, senza nulla dare.

Il Brasile tra il virus della pandemia e quello del neofascismo

Il Brasile è isolato, la solitudine del coronavirus soffoca il popolo oramai sfinito, nel mentre il lero-lero fascista diventa un fiume che scorre e con violenza porta via i cadaveri.

Quito, Ecuador.
Il popolo amerindio è un popolo fiero, reso poveri dal saccheggio dello straniero.

PARAGUAY. OVUNQUE IN AMERICA LATINA, INGIUSTIZIA E DISCRIMINAZIONE, QUESTO E’ IL RISULTATO DELLA MESCHINA
CIVILIZZAZIONE.

Un buon lavoro svolto con coscienza.
L’Incredibile e triste contrasto tra il lussuoso culto dei morti e l’indifferenza
verso i vivi di Cuzco, Perù.

News 10/06/2020

La gelida architettura di una città ostile alla povertà.

Dov’è finito L’ORO DEL MESSICO?
Ovunque ci sia una chiesa là si trova l’oro, mentre il popolo perisce la fame.

Guatemala, un popolo fiero oggi strozzato dalle multinazionali americane, che intendono appropriarsi di una risorsa del popolo guatemalteco: L’ACQUA!

LE DUE FACCE DI LA PAZ (BOLIVIA)
Ottimo documentario che evidenzia le usanze ed i costumi di un’antica
cultura, importante nella società boliviana.

Manifestações pela democracia e antirracismo marcam o domingo no Brasil (Vídeo)

Manifestazione in Brasile contro il razzismo.

Brasile, il 9 giugno grande manifestazione per la democrazia in Brasile,
al grido di “Fuori Bolsonaro”.

News 27/05/2020

Macapa, la triste realtà del popolo brasiliano in lotta contro
il Covid-19 senza strumenti e con carenza di medicinali, il mondo
civilizzato dovrebbe avere un poco di coscienza e aiutare il Brasile
di Bolsonaro, il presidente che disprezza il suo popolo.

(AGGIORNAMENTO) Macapà, il nordest brasiliano, il coronavirus colpisce
un Brasile con una sanità pubblica smantellata da Bolsonaro, gli
ospedali non hanno niente e i medici e gli infermieri lavorano senza sosta, senza stipendio, senza strumenti e senza sostegno psicologico: è un vero sterminio della classe disagiata – definita nei poveri. In questo disastroso orrore il 65% dei brasiliani vogliono fuori Bolsonaro.
Uniamoci a loro al grido di: FUORI BOLSONARO.

O Dia em 20 Minutos (25.5.20) – Hostilizada, mídia corporativa suspende cobertura no Alvorada

Jornalistas Helena Chagas e Aquiles Lins comentam algumas das principais notícias do dia.

Posted by Brasil 247 on Monday, May 25, 2020

Covid-19, il Brasile supera i due mila decessi, è il secondo paese nel mondo dopo gli Stati Uniti, due paesi che hanno sottovalutato la gravità della pandemia.

LEI DE EMERGÊNCIA CULTURAL NO PROGRAMA 'PALAVRA ABERTA' (TV CÂMARA)

Participei do programa PALAVRA ABERTA, da TV Câmara, onde defendi o Projeto de Lei 1075/2020, que assegura, entre outros pontos, auxílio emergencial para aproximadamente 5 milhões de trabalhadores e trabalhadoras da cultura em todo o país.A voração será nesta 3a feira (26/5), a partir das 14h, durante a sessão virutal da Câmara dos Deputados.Essa luta é de toso e todas nós! #pl1075 #leideemergenciacultural #leiemergenciacultural

Posted by Benedita da Silva on Monday, May 25, 2020

Il Brasile ha una ricchezza multiculturale, forse è l’unico paese che è stato in grado di amalgamare differenti culture in un solo grande movimento culturale, questo è un esempio che va difeso.

La solitudine delle donne indigene in lotta contro la pandemia
e il disprezzo del FUNAI e di Bolsonaro.

News 17/05/2020

Posted by Benedita da Silva on Tuesday, May 12, 2020

La verità spaventa coloro che vogliono l’Africa Brasil e l’America Latina sottomesse e sfruttate, dove il povero e i lavoratori sono merce di scambio dei signori dell’economia globalizzati, lo dimostra il silenzio dell’Europa sul COVID-19.

Chanceler da Venezuela critica Bolsonaro por passeio de jet-ski: “irresponsável”

Brasile, medici e assistenti alla salute in lotta contro l’epidemia, il congresso decreta il lutto nazionale, il presidente Bolsonaro e i suoi seguaci fanno una grigliata.

News 29/04/2020

Per non dimenticare che le Americhe non sono state civilizzate, bensì colonizzate, e che i tupy e gli afro sono state le vittime predestinate del colonialismo Europeo.

Interessante documento: durante il governo Lula, per la prima volta nella storia, l’inflazione scendeva all’1,6 %, e il Brasile conquistava il sesto posto tra i paesi industrializzati.

Il Brasile e la sua feccia peggiore, la mandria di Bolsonaro, chiede la fine della quarantena, definendola greve nazionale mascherata da covid-19.

Per conoscere Lula; onestà e impegno per un Brasile migliore.